Vibratori industriali

I vibratori industriali sono la soluzione più comune per movimentare, smistare e ordinare prodotti sfusi per lavorazioni successive in qualunque tipo di macchinario o processo, dall’imballaggio all’assemblaggio.

Essendo soluzioni dedicate, sono progettati sul prodotto che devono maneggiare e spesso riescono a raggiungere elevati livelli di produttività.

Nell’installazione di un vibratore industriale il primo problema a cui prestare attenzione è l’orientamento delle parti: la forma, le dimensioni delle parti, il peso, le proprietà del materiale di cui è composto il prodotto, devono essere fin da subito prese in considerazione. Queste operazioni possono richiedere molto più tempo di quanto sia realmente disponibile: l’analisi da parte del fornitore, la progettazione, gli studi di fattibilità possono richiedere un gran dispendio di tempo e risorse.

Il problema principale riguarda l’impossibilità di conoscere in anticipo le prestazioni di produttività ed efficienza dei vibratori industriali, finché questi non sono stati realizzati. Spesso la geometria delle parti da alimentare può variare durante lo sviluppo dei vibratori industriali, comportando significativi costi aggiuntivi per operare delle variazioni.

Il ciclo di vita dei prodotti inoltre è, al giorno d’oggi, troppo corto per sprecare tempo e denaro in tutte queste operazioni. Le linee di assemblaggio oggi richiedono un livello sempre maggiore di flessibilità che i vibratori industriali non possono fornire.

I sistemi di alimentazione flessibile non sono così costosi come molti addetti al settore ancora pensano.

Tipicamente un unità di alimentazione per asservire una macchina di assemblaggio è composta da molti componenti: vibratori industriali, vibratori lineari, protezione sonora, unità pick&place, plc e sensori ecc. Il costo complessivo per un sistema di questo tipo si aggira intorno ai 20-25k€ (a seconda della complessità del pezzo da alimentare). Questo costo può aumentare se si considera il tempo e i costi di progettazione, costruzione e verifica delle prestazioni dell’intero sistema.

La soluzione di alimentazione flessibile FlexiBowl®, comprendendo un piccolo robot SCARA, il sistema di visione e il software di gestione del sistema ha un costo medio di 25-30k€. Le performance di Flexibowl® possono essere verificate con estrema facilità e rapidità, senza alcun costo né investimento iniziale. In pochi minuti il sistema Flexibowl® può essere impostato con i pezzi del cliente e testato, visualizzando le performance reali che potrà fornire in produzione.

FlexiBowl®  ha già fornito ottime prestazioni in molti settori: cosmetica, medicale, automotive, beni di consumo, componentistica elettrica e elettromeccanica e molto altro.

FlexiBowl®  è un innovativo sistema flessibile di alimentazione che sostituisce i sistemi tradizionali di alimentazione (vibratori industriali) in molte applicazioni che richiedono un rapido set up, mantenendo prestazioni costanti.

richiedi-test

FlexiBowl®: il nuovo sistema di alimentazione flessibile

Flexibowl® è una innovativa soluzione che supera le funzionalità dei tradizionali vibratori industriali.

FlexiBowl® è un dispositivo innovativo atto ad alimentare componenti sfusi. Si integra facilmente con qualsiasi robot industriale e sistema di visione artificiale, beneficia di una costruzione semplice ed affidabile e di una bassa rumorosità.

 

La soluzione così integrata è in grado di alimentare intere famiglie di prodotti senza richiedere costi di attrezzaggio meccanico, ed ogni cambio di produzione è facilmente effettuabile in pochi secondi senza alcuna difficoltà.

Il sistema FlexiBowl® è attualmente utilizzato con successo in applicazioni di assemblaggio e manipolazione in un ampio numero di settori industriali.

Anche se i vibratori industriali sono stati a lungo i principali strumenti per l’alimentazione di parti, oggi c’è un crescente interesse per soluzioni alternative che rispondano alle attuali esigenze industriali. Flexibowl® minimizza i costi di cambio produzione, di riattrezzaggio e elimina i rischi di progetto: il team Flexibowl® è a disposizione per effettuare test preliminari con le parti e i campioni del cliente per verificare le performance raggiungibili.

vibratori-industriali

I vibratori industriali sono normalmente costruiti per ordinare e smistare uno specifico prodotto: se un qualunque cambiamento si verifica nel corso del progetto il sistema di alimentazione deve essere modificato o sostituito. Bave o variazioni dimensionali o nella geometria del componente possono influenzare negativamente le prestazioni del sistema. Flexibowl® può gestire più parti diverse contemporaneamente garantendo prestazioni superiori rispetto a vibratori industriali, evitando inceppamenti e guasti. 

FlexiBowl® e Vibratori industriali

flexibowl-vs-vibratori-industriali

Vibratori industriali: campi d’applicazione

I vibratori industriali sono largamente utilizzati nelle più svariate industrie come quella farmaceutica, cosmetica, degli accessori di moda, per prodotti elettronici, automotive ecc.

I vibratori industriali possono diventare un problema complesso nelle aziende di produzione: con parti in plastica che presentano bave, con parti stampate metalliche o con geometrie irregolari. In questi casi i parametri di efficienza diminuiscono notevolmente.

Possiamo affermare che Flexibowl® non è assolutamente soggetto a questi problemi. Flexibowl® rappresenta un’ottima alternativa ai vibratori industriali in tutte quelle aree dove una produzione flessibile è essenziale. Intere famiglie di parti possono essere alimentate con lo stesso sistema di alimentazione senza necessità di effettuare riattrezzaggi meccanici. Flexibowl® alimenta le parti in modo continuo, uniforme ed efficiente.

FlexiBowl®: l’alternativa ai vibratori industriali

Sebbene molte aziende utilizzino ancora ampiamente i vibratori industriali, cresce l’interesse in soluzioni alternative che possano soddisfare le esigenze attuali di diminuire il controllo umano nei processi produttivi e diminuire i costi di manutenzione.

Per molte compagnie inoltre, i volumi produttivi diminuiscono a favore di un aumento della varietà dei lotti. I vibratori sono vantaggiosi laddove i volumi produttivi sono elevati e i cambi di produzione contenuti. Viceversa, con ritmi di produzione più contenuti e varietà di lotti Flexibowl® diventa il sistema di alimentazione più efficiente.

Flexibowl® è competitivo nel prezzo e rappresenta la migliore alternativa nelle linee di assemblaggio con cambi frequenti di produzione.